Scroll to Top

Secondo appuntamento di Champions League per la Juve di Max Allegri che Domani sera alle 20.45 dovrà affrontare allo Stadion Maksimir la Dinamo Zagabria. Il girone H è condotto dal Lione che nel turno precedente ha sconfitto proprio la Dinamo Zagabria per 3 a 0; seguono Juventus e Siviglia con un 1 punto ottenuto nello scontro diretto allo Stadium di Torino, ed infine la Dinamo Zagabria. Quella di domani sera sarà la prima gara nella storia tra le due squadre. Vediamo quali potrebbero essere le formazioni ufficiale di Dinamo Zagabria- Juve. I croati scenderanno in...Leggi articolo completo »

Probabili formazioni Dinamo Zagabria Juventus: ecco le scelte dei due allenatori. Dopo la vittoria conquistata contro il Palermo, al termine di una prestazione non certo brillante, la Juventus di Massimiliano Allegri si prepara a rituffarsi nell’atmostera della Champions League. I bianconeri saranno chiamata ad affrontare la Dinamo Zagabria, in terra croata, e non potranno sbagliare: il pareggio della prima giornata ottenuto contro il Siviglia, costringe i bianconeri a conquistare i tre punti a Zagabria. Il tecnico dei Campioni d’Italia dovrà rinunciare...Leggi articolo completo »

Martedì di Champions: Tutte le formazioni Archiviato il Campionato, si torna a respirare aria di Europa. E’ infatti tempo di Champions League, il secondo turno di gare comincia oggi e si conclude mercoledì. Tutti i tifosi, vogliono sapere come giocheranno le squadre in campo e le probabili formazioni. La Juventus è attesa da una prova di forza; deve vincere a Zagabria per non far scappare il Lione e non perdere punti. Fallito l’esperimento Higuain-Mandzukic a Palermo, Allegri dovrebbe dare fiducia al suo pupillo Dybala e ad affidarsi in difesa alla BBC....Leggi articolo completo »

Dinamo Zagabria-Juventus: Statistiche La Juventus, affronta oggi la Dinamo Zagabria nel secondo turno di Champions League. Dopo la vittoria a stento col Palermo e il precedente pareggio in Europa contro il Siviglia, gli uomini di Allegri sono pronti a riscattarsi in Coppa Campioni. Il sito della Uefa, per l’occasione, ha stilato alcune statistiche e offerto curiosità sulla partita. Per la Dinamo,  dopo la sconfitta del 18 settembre contro l’HNK Rijeka (5-2), la terza consecutiva per la Dinamo, il tecnico Zlatko Kranjčar è stato esonerato. A subentrare ad...Leggi articolo completo »

Il goal dell’1-0 del Cagliari con Joao Pedro. Ancora una volta la difesa blucerchiata non è parsa impeccabile  Quarta sconfitta consecutiva per la Sampdoria di Marco Giampaolo, che pur trovando il goal del pareggio con Bruno Fernandes, dopo il vantaggio di Joao Pedro, si deve arrendere alla rete di Melchiorri, viziata da un clamoroso errore di Viviano. Da rivedere la fase difensiva, apparsa ancora una volta non impeccabile, soprattutto quando si tratta di contenere le sfuriate avversarie sulla corsie laterali. Esattamente come succedeva già lo scorso anno. Del...Leggi articolo completo »

Il post arriva al fischio finale da Brescia. A pigiare sui tasti dello smartphone è Manuela Tosini, la moglie di Emanuele Viviano. Il suo uomo, il portiere della Sampdoria, ha appena regalato la vittoria al Cagliari con un errore marchiano. Da lui, proprio, i tifosi non se lo aspettavano e lei prende le difese del marito come una leonessa, bresciana s’intende: “Hai fatto un errore…si anche tu sbagli…” ha iniziato così il suo post Manuela Tosini che poi è drastica, amareggiata ma convinta: “Sai che sono la tua prima tifosa –...Leggi articolo completo »

La Roma esce con le ossa rotte dalla trasferta di Torino, una prestazione davvero orribile senza cuore, gioco e idee, ma sono le dichiarazioni di lady Totti a far discutere e a infiammare gli animi dei tifosi giallorossi. Per la serie, al peggio non c’è limite. “Io di calcio non capisco niente ma è stato tutto così surreale. Sembra fantascienza, non ci potevo credere, lo scorso gennaio mi sembrava di essere finita a scherzi a parte. Mio marito è stato cacciato da casa sua, questa cosa non si fa: assurdo! – dice a chiare lettere la Blasi -. Io...Leggi articolo completo »

The Truth si appresta a disputare la sua ultima stagione, la diciottesima in NBA. Anche lui si aggiunge ai vari Kobe Bryant, Tim Duncan e Kevin Garnett che hanno dato l’addio alla pallacanestro americana tra il 2015 e questi ultimi mesi del 2016. Questo per far capire che la generazione nata negli anni ’70 sta lasciando spazio a quella nata negli anni ’90 che è il futuro della NBA.   Nel draft del 1998  Paul Pierce fu scelto dai Boston Celtics, una delle squadre più vincenti della storia del basket americano. Quell’anno approdarono in NBA...Leggi articolo completo »

Mancano solo due giorni alla prima delle tre prove che compongono il cosiddetto Trittico d’autunno, costituito appunto dalla Milano-Torino, la corsa più antica del mondo con i suoi 140 anni di vita, il Gran Piemonte (29 settembre) e il Giro di Lombardia (1 ottobre). Nonostante sia nata nel lontano 1876, quella di quest’anno sarà solamente la sua 97ª edizione, con partenza da San Giuliano Milanese ed arrivo in cima al Colle di Superga, dopo 186 km. Il percorso Dopo il via da San Giuliano Milanese (Sesto Ulteriano), gli atleti attraverseranno la Pianura...Leggi articolo completo »

Nelle ultime settimane non c’era più pace per Marco Storari. Una parte dei sostenitori dei rossoblù richiedeva a gran voce la rimozione della fascia da capitano dal braccio, che aveva assunto vista la assenza di Daniele Dessena. Le lamentele sono continuate fino ad oggi quando i sostenitori rossoblù hanno avuto la meglio sulla società e  per la gara contro la Sampdoria, Marco Storari ha ceduto la fascia da capitano a Marco Sau. Da sottolineare che mercoledì sera, turno infrasettimanale, nella sfida contro la Juventus, sua ex squadra, il numero uno rossoblù era...Leggi articolo completo »

Vince con merito lo scontro salvezza l’Atalanta di Gasperini che a Pescara batte per tre a uno il Crotone. Troppo arrendevole la formazione calabrese che ha subito la maggiore incisività ed organizzazione dei bergamaschi che già nei primi 45 minuti di gioco hanno messo in discesa la gara con le reti di Petagna, Kurtic e Gomez. Nella ripresa espulso Kessiè e gol della bandiera calabrese messo a segno da Simmy. Subito pronti – via e l’Atalanta fa capire che per il Crotone sarà una serata molto difficile. E’ l’attaccante Petagna, preferito...Leggi articolo completo »

Potrebbe essere a rischio la carriera di Chris Bosh. A gettare ombre sul futuro del lungo di Dallas è stato Pat Riley, presidente dei Miami Heat, franchigia nella quale Bosh gioca dal 2010.  Anzi, stando alle dichiarazioni di Riley si può considerare ormai chiusa l’esperienza del lungo in Florida. Il presidente degli Heat, infatti, ha parlato in termini negativi della situazione d Chris Bosh, che ha ancora 3 anni di contratto e 76 milioni di dollari garantiti. “L’esperienza di Chris Bosh con Miami probabilmente è finita, a giudicare dall’ultimo...Leggi articolo completo »