Scroll to Top

Nuovo acquisto per la Millenium Brescia che ha ufficializzato l’arrivo della giovane bielorussa Julia Miniuk, classe 2000. Completato quindi il reparto delle centrali, per Julia Miniuk e’ stato firmato un contratto triennale che dimostra come la società punti su questa giovanissima promessa. Esperienze internazionali gia’ maturate per lei che e’ riuscita con la propria nazionale a conquistare il bronzo nei campionati Europei under 18 risultando decisiva nella finale terzo e quarto posto contro la Serbia. Ecco le parole apparse sul sito...Continue reading »

Da tanti anni il calcio africano è chiamato a un risultato di prestigio ai Mondiali di calcio che tarda però ad arrivare. Le formazioni del continente Nero hanno tutto per poter cogliere risultati di grande prestigio e piazzarsi ai primissimi posti in un torneo iridato: tecnica, talento e fisicità. Il fattore che ha sempre penalizzato le squadre africane è una marcata indisciplina a livello tattico, aspetto che fa la differenza quando il livello della competizione si alza. Infatti l’Africa non è finora mai riuscita a piazzare una sua rappresentante tra le...Continue reading »

La Russia batte l’Egitto 2-0 e dopo molte edizioni del Mondiale approda agli ottavi di finale. Partita in equilibrio nella prima frazione dove gli egiziani contengono gli attacchi aggressivi dei russi. Molte azioni anche sprecate dai russi che arrivano a segnare solo nella ripresa. A sbloccare le marcature, però, è l’autorete di Fathy ad inizio secondo tempo, poi subito dopo arrivano i gol di Cheryshev e Dzyuba che risolvono definitivamente la pratica Egitto e regalano i quasi ottavi ai russi. Inutile il rigore, assegnato dal VAR, realizzato da Salah. 90’+4′-...Continue reading »

Sabato scorso nelle finali playoff  le vittorie di Frosinone e Cosenza, promosse rispettivamente in serie A e Serie B avrebbero dovuto dare il quadro definitivo delle partecipanti ai prossimi campionati di calcio che partiranno ad agosto, ma il condizionale è d’obbligo perchè si sta scatenando un putiferio clamoroso. Partendo dal fatto che il primo dubbio è stato tolto oggi pomeriggio, quando la Lega Serie B ha reso noto che è stato omologato il risultato della finale di ritorno tra Frosinone e Palermo, respingendo così il ricorso dei siciliani che avevano...Continue reading »

Gruppo A Mondiali 2018: Il raggruppamento è composto da Russia, Paese ospitante, Arabia Saudita, Egitto ed Uruguay. Match inaugurale previsto per giovedì 14 giugno alle ore 17.00: l’impianto che ospiterà la gara d’esordio tra i padroni di casa e i sauditi sarà il Luzhniki Stadium di Mosca, che ospiterà anche la finale del 15 luglio. Il girone della Nazionale padrona di casa appare sostanzialmente equilibrato, sebbene la formazione russa non sia particolarmente irresistibile. Il commissario tecnico Stanislav Cherchesov ha convocato 23 calciatori,...Continue reading »

Lunedì 18 Giugno si è tenuta a Roma un’importante riunione che ha visto coinvolte le due leghe di Serie A italiana, sia quella femminile che maschile, ed i vertici arbitrali. Le novità sostanziali che saranno introdotte nella prossima stagione di Serie A femminile e maschile sono tre.potrebbe interessarti ancheIl FLOP DELLE GRANDI NEL MONDIALE Numerazione libera delle magliette di gioco Ogni giocatore sarà libero di poter scegliere il numero della propria divisa di gioco. Così come negli altri sport la numerazione potrà quindi andare dal numero 1 al 99. Abolizione...Continue reading »

Niang-Honda, gioie mondiali per gli ex Milan. Che il Gruppo H fosse il più equilibrato e incerto del Mondiali 2018 lo si sapeva. Meno prevedibile che dopo la prima giornata Colombia e Polonia fossero a zero punti. Ancor meno preventivabile che Keisuke Honda e M’Baye Niang fossero tra i protagonisti di Giappone e Senegal. Le due squadre si affronteranno domenica prossima da capoliste inattese del gruppo H. I nipponici hanno battuto per 2-1 una distratta Colombia. Protagonista Honda, che ha calciato il corner da cui è nato il gol decisivo di Osako. L’ex milanista...Continue reading »

Niente da fare per Andy Murray al primo turno del torneo Atp 500 del Queen’s. Lo scozzese, al rientro in una competizione ufficiale a undici mesi di distanza dall’apparizione a Wimbledon 2017, ha perso all’esordio contro Nick Kyrgios, numero 21 del ranking mondiale, col punteggio di 2-6 7-6(4) 7-5 in due ore e 39 minuti di gioco. E’ stata una partita molto divertente, senza dubbio la migliore del torneo fino a questo momento. Andy Murray ha richiamato tantissimo pubblico sul Campo Centrale: fin dal primo punto, infatti, non sono mancati gli incitamenti...Continue reading »

Il mercato giallorosso sta regalando grandi soddisfazione a mister Eusebio Di Francesco, per il tecnico ex Sassuolo sono arrivati diversi colpi in entrata finora. Su tutti Kluivert Jr e Cristante, due giovani interessanti che innalzeranno certamente la qualità della rosa romanista. Eppure a tenere banco non è solo il mercato in entrata in casa Roma, non bisogna dimenticare che nelle prossime settimane dovrebbe arrivare la cessione di Nainggolan all’Inter.potrebbe interessarti ancheNainggolan all’Inter, l’affare si farà … in due parti. Ecco...Continue reading »

Gruppo H Mondiali 2018, il girone più equilibrato. Colombia, Giappone, Polonia e Senegal, citate in rigoroso ordine alfabetico. Già perché queste quattro nazionali formano il girone più incerto della rassegna iridata in terra di Russia. Quattro nazionali, quattro continenti rappresentati e soli due posti validi per la qualificazione. Gruppo H Mondiali 2018, la Colombia. Nello scorso campionato del mondo si sono fermati ai quarti di finale contro il Brasile, questo è anche il miglior risultato della storia dei Cafeteros ai Mondiali. La Colombia si presenta in Russia...Continue reading »

L’Inter comincia a muoversi per mettere a disposizione del tecnico Luciano Spalletti un degno sostituto di Joao Cancelo: la dirigenza nerazzurra si è mossa in anticipo puntando ad un profilo economico e sicuro. Gli occhi di Ausilio sono puntati su Davide Zappacosta, terzino attualmente in forza al Chelsea, pupillo dell’ormai ex tecnico dei Blues Antonio Conte, che lo volle a tutti i costi a Londra, salvo poi relegarlo spesse volte in panchina nell’ultima parentesi trascorsa oltremanica. Zappacosta rappresenta di sicuro un rinforzo di tutto rispetto:...Continue reading »

Il Chelsea tra pochi giorni ufficializzerà l’approdo in panchina di Maurizio Sarri. Al suo fianco come vice ci sarà Gianfranco Zola, ex bandiera dei blues. Alla fine il tecnico toscano ha scelto quella che poteva essere la destinazione più interessante per lui. Il campionato inglese, il Chelsea uno dei club più importanti e con un passato da protagonista nel vecchio continente. Dopo le due tormentate stagioni di Conte, alla guida della squadra londinese, con continui alti e bassi. Litigi sui metodi di allenamento, sulla conduzione del mister, sulle sue scelte....Continue reading »